dp

I BACI DEL PIEMONTE

I baci del Piemonte sono una rivisitazione della ricetta dei classici baci di dama, con una forte dominante di gusto delle nocciole Piemonte. Il risultato è un dolce morbido dal gusto avvolgente,vedrete che non riuscirete più a smettere di "assaggiarli".

INGREDIENTI PER 10 BACI DEL PIEMONTE

- n 20 Brutti ma buoni. Potete prepararli voi seguendo la nostra ricetta cliccando questo link: Brutti ma buoni, oppure li trovate buonissimi e già pronti sul sito di Dolcepiemonte seguendo quest'altro link : http://www.dolcepiemonte.com/it/biscotti/32-brutti-ma-buoni.html
- 220 gr crema gianduia
- mezzo bicchiere di latte

PROCEDIMENTO
La preparazione dei baci del Piemonte è molto semplice, soprattutto se utilizzate i brutti ma buoni già pronti. Immergere velocemente i brutti ma buoni nel bicchiere di latte e lasciarli sgocciolare su una griglia.


Quindi spalmare un velo di crema gianduia su un biscotto e accoppiarlo con un altro formando il classico bacio.

Lasciare riposare i baci del Piemonte per almeno un paio d'ore e servire magari accompagnandoli con un bicchiere di vino Passito di Erbaluce di Caluso.