PASTE DI MELIGA

Le " paste 'd melia " (come sono chiamate i piemontese) risalgono alla tradizione contadina piemontese che ne ha tramandato la ricetta fino ai giorni nostri.

Le paste di meliga si producono tradizionalmente nella zona di Mondovì e nelle montagne cuneesi che circondano la città, dove è stato anche creato un presidio di Slow Food per le paste di meliga.
Ma la ricetta di questi dolci tipici piemontesi si è diffusa anche a Barge, in valle di Susa e persino nella provincia di Biella.
Nella zona di Barge le paste di meliga prendono il nome di  “Batiaje” perchè venivano mangiate durante i battesimi, dal dialetto piemontese appunto: far battezzare = Fè batiè.


LA RICETTA:
 
INGREDIENTI:
200 gr  burro
200 gr   zucchero
200 gr   farina di mais
3 tuorli d'uovo.

PREPARAZIONE:
Impastate il burro, lo zucchero, la farina di meliga (di mais) e 3 tuorli d'uovo. Tirate una sfoglia abbastanza spessa e ritagliate dei biscotti rotondi . Mettete in forno a 180°C per circa mezz'ora.
La tradizione vuole che le paste di meliga si inzuppino nello zabaione (altra ricetta tipica piemontese) oppure nel vino rosso, dolcetto o meglio barolo chinato.

E se invece volete acquistare delle buonissime paste di meliga già pronte venite a trovarci su www.dolcepiemonte.com oppure seguite direttamente questo link paste di meliga.

5 commenti:

  1. grazie per la ricetta! proverò senz'altro a farli visto che questi biscotti, insieme ai krumiri, sono i miei favoriti!!!
    volevo solo sapere quale farina da polenta è da utilizzare. grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  2. farina gialla fumetto specifica x dolci. una farina finissima.

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

LASCIATE UN MESSAGGIO QUI SE VI PIACCIONO LE RICETTE O SE AVETE CONSIGLI GASTRONOMICI DA DARE