dp

PERSI PIEN

I persi pien sono un'altra ricetta tipica piemontese che mi preparava la mia nonna. Uno di quei sapori che mi riporta indietro nel tempo ai pomeriggi passati a giocare sotto il sole e alle merende fatte con i persi pien fatte da mia nonna. Il profumo del cioccolato e degli amaretti insieme al profumo delle pesche.



Ingredienti:

• 80 gr amaretti
• 30 gr di burro
• 10 gr di cacao in polvere
• 70 gr di cioccolato fondente
• 6 pesche gialle mature e sode
• 1-2 cucchiai di rum
• 2 tuorli d'uovo
• 60 gr di zucchero
PROCEDIMENTO

Lavare le pesche, asciugarle e dividerle a metà, rimuovere il nocciolo aiutandosi con un coltello.

Con l’aiuto di un cucchiaino, scavare leggermente le pesche tutto intorno a dove c'era il nocciolo, mettere la polpa ricavata in una ciotola. 

Schiacciare la polpa delle pesche. 

Sbriciolare gli amaretti e montare i tuorli d'uovo con lo zucchero. 

Versare l'impasto in una ciotola e mescolando, aggiungere la polvere di amaretti, il cacao amaro, il cioccolato tritato, la polpa di pesca e il rum. 

Riempire il buco nelle mezze pesche con il composto di amaretti e cioccolato e adagiarle, una vicina all’altra, in una teglia imburrata (o foderata con la carta da forno).

 Cospargere le pesche con dei fiocchi di burro e infornarle nel forno già caldo a 180° per circa 40-45 minuti.

Servire i persi pien freddi, se proprio volete esagerare potete abbinarle con uno zabaione al Marsala oppure accompagnarle con un vino Passito Alladium di Erbaluce di Caluso Dolcepiemonte.