dp

MUSTARDELA

La "Mustardela" è un salume tipico della Val Pellice.

La ricetta della Mustardela deriva dalla tradizione contadina e dalla famosa frase: " del maiale non si butta via niente"

Quando il maiale viene macellato se ne raccoglie il sangue che verrà poi aggiunto alla testa, alla cotenna, alle orecchie, lingua, polmoni e rognoni precedentemente lessati e tritati. Quindi il composto viene insaccato nel budello e lessato.

Con la diffusione dei macelli industriali diventa sempre più difficile per i produttori trovare il sangue del maiale che viene eliminato al momento della macellazione. Per questo motivo la produzione della "Mustardela" è molto limitata e si può trovare solo in alcune macellerie specializzate della Val Pellice e del Pinerolese in provincia di Torino.

La "Mustardela" è uno dei Presidi della Provincia di Torino di Slow Food .

Prodotti tipici della cucina tradizionale piemontese.