dp

PATATE ALLA SAVOIARDA

La cucina piemontese risente molto della cucina francese, il regno dei Savoia infatti si estendeva al di qua e al di la della Alpi. Nel Delfinato esiste una storica ricetta chiamata "Gratin dauphinois" che è molto simile a questa.
Ma nelle patate alla savoiarda i cuochi piemontesi hanno personalizzato la ricetta con l'uso del Parmigiano, e del brodo di carne.

INGREDIENTI PER 8 PERSONE

PATATE 1 KG
PANNA LIQUIDA 100 GR
BURRO 80 GR
PARMIGIANO GRATTUGIATO 80 GR
BRODO DI CARNE 1 TAZZA
NOCE MOSCATA
SALE

PROCEDIMENTO:

Lavare le patate, cuocere per 10 minuti in abbondante acqua salata.

Pelare e Ttgliare le patate in fettine da 50 mm di spessore.

Imburrare una teglia da forno, dressare uno strato di fette di patate, ricoprire con parmigiano, qualche goccia di panna, sale e noce moscata. Bagnare con il brodo e continuare a sovrapporre altri stati di patate ripetendo il procedimento.

Cuocere in forno a 180°C per 20 minuti. Il brodo dovrebbe essere assorbito quasi completamente dalle patate e la superficie deve avere un bel colore bruno.


Le patate alla savoiarda possono anche essere servite come primo piatto magari con delle fettine di tartufo per insaporire ulteriormente il piatto. Come contorno le patate alla savoiarda possono accompagnare un brasato al barolo o anche un bollito misto.

Buon viaggio su cucinapiemontese.blogspot.com ...