dp

PASTE DI MELIGA

Le " paste 'd melia " (come sono chiamate i piemontese) risalgono alla tradizione contadina piemontese che ne ha tramandato la ricetta fino ai giorni nostri.
 
 
Le paste di meliga si producono tradizionalmente nella zona di Mondovì e nelle montagne cuneesi che circondano la città, dove è stato anche creato un presidio di Slow Food per le paste di meliga.
Ma la ricetta di questi dolci tipici piemontesi si è diffusa anche a Barge, in valle di Susa e persino nella provincia di Biella.
Nella zona di Barge le paste di meliga prendono il nome di  “Batiaje” perchè venivano mangiate durante i battesimi, dal dialetto piemontese appunto: far battezzare = Fè batiè.


LA RICETTA:
 
INGREDIENTI:
200 gr  burro
200 gr   zucchero
200 gr   farina di mais
3 tuorli d'uovo.

PREPARAZIONE:
Impastate il burro, lo zucchero, la farina di meliga (di mais) e 3 tuorli d'uovo. Tirate una sfoglia abbastanza spessa e ritagliate dei biscotti rotondi . Mettete in forno a 180°C per circa mezz'ora.
La tradizione vuole che le paste di meliga si inzuppino nello zabaione (altra ricetta tipica piemontese) oppure nel vino rosso, dolcetto o meglio barolo chinato.